Antonio Pilia – Una Maratona dedicata a tutti

  • By aniad
  • 24 novembre, 2016
  • Commenti disabilitati su Antonio Pilia – Una Maratona dedicata a tutti
Valencia - 3^ Maratona sotto le 3 ore

Valencia – 3^ Maratona sotto le 3 ore

Carissimi tutti, come ho promesso una settimana fa durante l’incontro di Elmas (CA), vi dedico questa mia gara.

Valencia Marathon 2016.. Anche la quinta maratona è andata. Una settimana glicemica un pochino complicata, con glicemie ballerine. Il giorno prima della gara mi concedo, a cena, un bel piatto di fettuccine integrali al pomodoro. La glicemia prima di dormire è 125. Al risveglio intorno alle 6 misuro 175. faccio una ricca colazione (già collaudata negli allenamenti lunghi): uovo sodo-pane integrale con marmellata – un kiwi e una banana. In partenza, alle 8.30 la glicemia è 180 con la freccia stabile, non mi fido e prendo mezza fiala di glucosprint; go, si parte! il passo costante si attesta intorno ai 4’15” a km, il mio ritmo gara di sicurezza. Alla mezza passo in 1h29’15″(165 glicemia – 155 battiti per minuto).. al km 25 sto bene e inizio ad aumentare il ritmo e fino al 30 corro intorno ai 4’08″/km. al km 30 controllo la glicemia e leggo 135 con freccia stabile (158 bpm).. faccio velocemente due conti e valuto ancora al massimo 55′ di gara.. mi sento benissimo, continuo la progressione e faccio altri 5 km sempre a 4’08”., ma al km 35 sento un po tremare le gambe, penso: sto iniziando a faticare, è normale, ci sta, ma il sentire la lingua tremare, insieme alle gambe, mi fa subito capire che la glicemia sta andando in zona rossa; controllo il valore e il 70 misurato, mi da conferma che sono in piena ipo. apro il marsupio prendo uno e mezzo di glucosprint., prendo anche una bustina di zucchero. sono un po nel panico, non penso più al tempo cronometrico, ma a quello che mi manca per arrivare a non bruciare più tutti quegli zuccheri che una corsa così lunga inevitabilmente brucia. Tengo duro, oramai corro senza sorridere, ma arrivo. Ancora una volta, la terza di seguito, sotto le 3 ore. Questa maratona è anche per tutti voi. Vi abbraccio.
PS: Caro Mister D, anche questa volta hai provato a rovinarmi la festa. Ritenta pure, ma non sarai mai più fortunato! Parola di  diabetic-runner!… 😉
P.P.S.:  io uso insulina Novorapid – Tresiba e glucometro Freestyle Libre

antonio-pilia tempo-valencia-antonio-pilia

Categorie: Maratone e corse

I commenti sono chiusi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: