Basket Tirrenia

  • By aniad
  • 18 febbraio, 2015
  • Commenti disabilitati su Basket Tirrenia

IN CORSA FINO ALL’ULTIMO..

basket_tirreniaCornice dell’evento: la sede del Centro di preparazione olimpica del Coni di Tirrenia (Pisa).

Pubblico numeroso e decisamente diabetico! Curiosità ed interesse al match che apre la due giorni di “Diatletica”: il primo meeting nazionale di atletica leggera per vincere insieme il diabete, che ha visto gareggiare oltre 80 atleti con diabete di tipo 1 provenienti da tutte le regioni italiane.

Palla a due ore 21:30

La nostra squadra parte subito concentrata e con la carica giusta  consapevole che l’impegno è tosto: si gioca contro la KCS BASKET LIVORNO una squadra di Promozione con obiettivo dichiarato di salire in Serie D Toscana quest’anno.

Uno starting five di tutto rispetto ed esperienza (Marcello – Daniele – Simone – Roberto – Alessandro) ci assicura una difesa arcigna (una zonaccia 3-2) che, almeno nel primo quarto, gi avversari fanno fatica a bucare.

Complice il periodo iniziale di preparazione atletica per molti di noi (gambe imballate, braccine corte, reattività da casa riposo anziani) , facciamo comunque fatica a trovare la via del goal in attacco che arriva dopo ben 6 minuti di gioco con un’entrata in terzo tempo del più atletico di noi: Daniele.

Anche nel secondo quarto dimostriamo di avere l’entusiasmo giusto e con una rotazione intelligente da parte del Coach restiamo attaccati alla partita punto, viene dato ampio minutaggio alle seconde linee e fa il suo esordio in nazionale il giovanissimo e promettentissimo Alessio (’95).

Perdiamo il Capitano per un taglio sotto l’arcata sopraccigliare, ma questo non ci fa perdere d’animo.
Nel frattempo aggiustiamo anche la mira dalla distanza e con la bomba di Roberto, un’ottima difesa sotto le plance e la gestione di palla di Marcello, il terzo periodo si chiude con soli 2 punti da recuperare.

Per quel che vale, il tabellone dice che abbiamo perso con un pò di margine (-14), complice un ultimo periodo dove gli avversari non sbagliano un colpo.

Nessun “pagone” ipotizzato all’inizio del match, ma anzi 10 leoni in campo che hanno dimostrato il giusto entusiasmo e che “è sempre bello trovarsi con l’ANIAD” fuori e dentro il parquet!

Finale: 52-38
Marcatori (se riesci a ricostruire):
Alessio 3
Roberto 4
Fabio 3
Luca 4
Marco 0
Alessandro 4
Marcello 16
Daniele 4
Kignus 0
Simone 0

I commenti sono chiusi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: