Ciclismo e diabete

  • By aniad
  • 18 febbraio, 2015
  • Commenti disabilitati su Ciclismo e diabete

L’associazione “Ciclismo & Diabete” è … Nel 2005 alcuni pazienti diabetici seguiti dal Dr. Pierpaolo De Feo e dal Dr. Gerardo Corigliano si incontrarono a Manciano con l’ex ciclista professionista Massimiliano Lelli per condividere il piacere di stare insieme e insieme di pedalare.
Continuando a ritrovarsi per imparare a pedalare “correttamente”, scoprirono possibile migliorare non solo il proprio controllo metabolico ma, soprattutto, raggiungere una migliore qualità di vita e condizione di benessere cambiando semplicemente il loro modo di convivere con il diabete.
Il piacere di tenere un corretto stile di vita, di muoversi ed in particolare di andare in bicicletta è diventato presto passione, mentre il bisogno di comunicarlo a tutti gli altri -diabetici e non- lo scopo dell’associazione “Ciclismo & Diabete”, da essi successivamente costituita.
Senza parole, questo messaggio portato nelle divise e soprattutto … nelle gambe di questi atleti si sta diffondendo rapidamente.
I pochi che hanno costituito il gruppo, passando in bicicletta attraverso Paesi e Regioni, sono stati seguiti da altri e sono ora circa 100 in tutta Italia.
Questi singolari ciclisti stanno tutti pedalando contro i molti pregiudizi ancora forti sui “presunti” limiti di chi ha il diabete e, soprattutto, contro l’ignoranza, unico solo aspetto rimasto da “curare” nel diabete. Guarire resta infatti oggi l’ulteriore, ultimo passo possibile alla scienza medica.
In rete si tengono in contatto, scambiano le loro idee ed esperienze, mentre nelle strade di tutta Italia si ritrovano e uniti pedalano.
Questa è l’associazione “Ciclismo & Diabete” e questi gli associati, i quali tutti nel movimento praticato correttamente sono riusciti a gestire meglio la propria glicemia e con soddisfazione hanno trovato il piacere di incontrarsi, misurarsi con se stessi, superare i propri limiti e vincere.
Il Presidente p.t., Andrea Guerra
andreaguerra@technet.it

segui anche da www.diabetenolimits.org

I commenti sono chiusi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: